sábado, 12 de noviembre de 2016

Nicola Sergio - Cilea Mon Amour (NAU RECORDS December 1, 2016)




Cilea Mon Amour è una produzione musicale e multimediale ideata e prodotta nel 2009. Registrata in Francia, è la prima produzione della NAU Record e propone una rilettura in chiave jazzistica di arie tratte dall’opera del compositore italiano Francesco Cilea (1866–1950) arrangiate da Nicola Sergio.

Parte integrante di questa produzione è la videoinstallazione dell’artista Gian Luca Beccari, la cui drammaturgia video è ispirata ai libretti delle opere di Cilea, l’Arlesiana e Adriana Lecouvreur. La videoinstallazione di Gian Luca sostituisce gli attori, mettendo in scena la difficile relazione tra uomo/donna. 

La scelta di esprimersi attraverso una piattaforma multidisciplinare è motivata dalla volontà di rimanere il più possibile fedeli all’opera di Cilea, pur adoperando linguaggi attuali o a noi più affini. Completa questo percorso l’artwork dell’artista visivo Gianfranco Grosso, che ha progettato l’intera veste grafica dell’album discografico. 


1. Pur dolente son io 05:19
2. E la solita storia 07:40
3. Anima ho stanca 05:09
4. Era un giorno di festa 01:55
5. Leonida 04:36
6. Io son l'umile ancella 05:44
7. Vieni con me sui monti 04:36
8. Dolcissima effigie 01:42

Nicola Sergio piano 
Michael Rosen soprano saxophone 
Yuriko Kimura flute 
Stéphane Kerecki double bass 
Joe Quitzke drums

Releases December 1, 2016 

All music composed by Francesco Cilea except Leonida (Nicola Sergio) 

All arrangements by Nicola Sergio 

Recorded at STUDIO 3J, Saint Maur des Fossés (France) 
by Julien Parent on Maj 9 and 10 2009 
Mixed e mastered by Julien Parent 

Produced by Gianni Barone 

Artwork: Gianfranco Grosso 
Design: 
Translation: Siobhyan O'Connor Staiano 

Per l’opera musicale di Francesco Cilea 
P C 2016 CASA MUSICALE SONZOGNO 

Per Leonida di Nicola Sergio 
P C 2016 NAU MUSIC COMPANY 

NAU 1307 :: Mady in Italy with Passion 
P C 2016 NAU MUSIC COMPANY. All Rights Reserved 
#playnauplaydifferent 

NAU Records is a registered trademark of NAU MUSIC COMPANY. (Italy)

Francesco Orio Trio - Causality Chance Need (NAU RECORDS 2016)





Guest 
UMBERTO PETRIN (songs 6, 10) 

01. JC Peas 06:54
02. LGT 07:24
03. Lennie 04:51
04. Non Mia 08:14
05. Interludio 02:29
06. Oceano senza Onde (take 1) 00:44
07. Il Borgo di Gaslini 06:37
08. B1 Around Mario 05:35
09. Zeus Bass 02:44
10. Oceano senza Onde (take 2) 02:05
11. Delight 05:52
12. Spot 25 00:58



Il leitmotiv di Causality Chance Need è la composizione e ricomposizione estemporanea di strutture basate su brevi frammenti originali, costruiti senza restrizioni semantiche o storiografiche, attraverso l’improvvisazione collettiva del trio. L’idea compositiva guarda sia al singolo brano sia alla totalità e alla complessità della forma. Ogni brano è costituito da pochi frammenti, ovvero una sequenza di intervalli, una linea melodica, un’idea ritmica, che vengono sviluppati estemporaneamente ogni volta sfruttando parametri diversi: timbro, ritmo, melodia, armonia, forma. 

L’obiettivo è ricercare e sviluppare un linguaggio sintetico che permetta di spaziare attraverso più tradizioni musicali, un linguaggio che riesca a rimodellare e creare connessioni tra forme e strutture 
differenti, anche molto distanti tra loro, senza perdere di vista la totalità e l’integrità della narrazione. 

GUIDA ALL’ASCOLTO 
La particolarità del concept di questo progetto artistico si presta a due letture (ascolti) differenti. La Prima, più ‘facile’ , prevede l’ascolto delle tracce da 1 a 6. La Seconda più complessa, consente una prospettiva più ampia delle mie intenzioni, e prevede l’ascolto di tutte le tracce, seguendo l’ordine numerico: 3, 7, 8, 4, 5, 9, 10, 11, 1, 2, 12. 

Perché questa doppia interpretazione? 
Il primo ordine di lettura è più tradizionale, e racconta i contenuti del disco in maniera semplice e diretta. Il secondo ordine di lettura, più frammentario, vuole fornire all’ascoltatore più dettagli riguardo l’idea compositiva che sta alla base di questo lavoro e fornire un’idea più completa di “racconto”: sfruttando ganci tematici nascosti, come ad esempio un delay su delle armoniche effettuate dal basso elettrico (che in questo modo perdono la funzione meramente effettistica e diventano materiale tematico), si possono legare brani che nel primo ordine di lettura erano apparentemente scollegati. 

Nota - Il brano OCEANO SENZA ONDE (musica di Francesco Orio e testo di Umberto Petrin) prevede due versioni: la prima (traccia 6, con la sola voce di Umberto Petrin) è destinata alla prima lettura, mentre la seconda (traccia 10, con voce e musica) è destinata alla seconda lettura. 

IN SINTESI 
Ascolto 1: ascoltare l’album dall’inizio fino alla traccia 6 compresa. 
Ascolto 2: ascoltare l’album seguendo la numerazione 3, 7, 8, 4, 5, 9, 10, 11, 1, 2, 12.
credits
released November 8, 2016 

All music composed by Francesco Orio except Zeus Bass (Orio, Crespiatico, Bussoleni) and Oceano Senza Onde (Orio, Petrin) 

Recorded at IL POLLAIO by Piergiorgio Miotto on July 4 and 5 2016. Mixed e mastered by Piergiorgio Miotto 

Francesco Orio has played with a piano Steinway and Sons 

Produced by Gianni Barone 

Artwork: Gianmarco Balestri 
Design: Piero Golfo 
Translation: Agnese Codebo, Siobhyan O'Connor Staiano, Alena Isaeva 

NAU 1306 :: Mady in Italy with Passion 
P C 2016 NAU MUSIC COMPANY. All Rights Reserved 
#playnauplaydifferent